Loredana Piedimonte

0

Tracciati d’Arte n. 1

Loredana Piedimonte nata a Napoli e residente a Ladispoli. Dal 1991 al 1993 frequenta e si diploma al Laboratorio di Arti Sceniche diretto da Gigi Proietti, con il quale è impegnata attualmente in teatro nello spettacolo: “Di nuovo buonasera a tutti”.

Quando hai capito di voler fare l’attrice?

LP1_1

Ho iniziato questo lavoro a livello amatoriale a 17 anni, mi piaceva la recitazione, ma ho iniziato tutto perche avevo un grande problema di timidezza e pensai di aver bisogno di una specie di terapia d’urto per superare quest’ostacolo, stare su un palco di fronte a tanta gente mi sembrò un ottima soluzione. Vissi il teatro con fantasia e come un gioco e, mi accorsi che piano piano prendevo coraggio e con mio grande stupore ne restai affascinata.

Poi ti sei trasferita a Roma?

Si, dopo aver continuato a livello semi-professionale tentai il provino alla scuola di Gigi Proietti. È stato il mio maestro per due anni, due anni fantastici, ho imparato tanto, e Gigi è un grande insegnante, generoso con chi ha voglia di imparare e unico. Gigi ci ha insegnato a “giocare seriamente” con il teatro.

Sbaglio o è in programmazione un tuo corso di teatro a Ladispoli?LP1_2

Si, stiamo pensando, in collaborazione con l’associazione culturale “Fatto a mano” di far partire a breve un corso di recitazione e teatro per ragazzi ed adulti e forse anche per bambini.

Cosa pensi di proporre con questo tuo corso di teatro?

Semplicemente mi piacerebbe trasferire la mia esperienza a chi ha voglia di avvicinarsi al teatro per mettersi in gioco con se stesso. Non soltanto, quindi, per imparare un copione, ma per lavorare insieme studiando se stessi cercando di arrivare a conoscersi pian piano, scoprendo mondi interiori sconosciuti prima. È un percorso insomma che ci può avvicinare al nostro centro luminoso facendoci scoprire capaci di esternare e trasmettere sensazioni e sviluppare doti che non sospettavamo di possedere. È  un viaggio interessante per ogni età specialmente per gli adolescenti e aiuta sicuramente a formare il carattere. Credo che il teatro sia in fondo un mezzo terapeutico e possa aiutare a raggiungere dei piccoli successi personali e diventare grandi protagonisti di se stessi. LP1_3

Bene Loredana, nel salutarti ricordiamo ai nostri lettori che andando su you-tube alla voce “la signora delle camelie” potrete gustarvi una “chicca” veramente divertente di Loredana Piedimonte e Gigi Proietti.

Lascia un commento

Questo sito raccoglie informazioni anonimi sulla navigazione, mediante Cookie integrati da terze parti. Rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, continuando a navigare su questo sito accetti e acconsenti l’uso dei Cookie. Approfondisci leggendo la "Cookie policy completa"

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi