CARAVAGGIO A LADISPOLI, una falsa verità lunga 400 anni?

0
Caravaggio a Ladispoli – Grandissimo successo per la conferenza di ieri martedì 30 luglio 2019. Un ritorno culturale senza pari: l’obiettivo del giorno è stato “Porsi domande”. Domande su un grande pittore, un grande artista, sulla sua vita e sulla sua morte.In moltissimi hanno raccolto l’invito e hanno partecipato a questa occasione culturale.

Dov’è morto Caravaggio?

Sui libri di storia leggiamo che Michelangelo Merisi, deto Caravaggio sia morto a Porto Ercole. Dopo essere sbarcato sul territorio laziale nei pressi di Ladispoli sia arrivato a piedi in Toscana, all’argentario, e sia deceduto nell’attuale “Porto Ercole”.
Al convegno di martedì 30 luglio 2019 c’è chi ha fatto delle supposizioni e si è posto numerose domande:
– è possibile che Caravaggio abbia camminato per più di 100km sulla spiaggia prima di trovare la morte?
– è possibile che un uomo malato di malaria, per di più ad uno stadio avanzato, possa camminare così a lungo?
Alcuni dei relatori all’evento hanno fatto diverse supposizioni. Il maestro d’Arte Guido Venanzoni, la Professoressa e storica dell’Arte Nicoletta Retico il sociologo Arnaldo Gioacchini hanno ipotizzato fortemente che ci sia qualcosa che non quadra sulla morte del Caravaggio. La distanza percorsa, lo stato di salute e altri fattori chiave lasciano fortemente pensare che l’ipotesi di Porto Ercole sia da escludere.

E l’analisi del DNA?

La morte di Caravaggio è stata imputata nella zona Toscana anche per il ritrovamento delle sue presunte ossa. Il Professor Pacelli, uno dei massimi studiosi dell’Artista, già nel 2013 aveva sollevato dei forti dubbi riguardo la principale corrente di pensiero.
Qualche hanno fa un ricercatore ha ipotizzato il ritrovamento del corpo del Caravaggio studiando l’ossatura di un malcapitato, attribuendogli l’85% della compatibilità con il DNA del pittore. Tuttavia il test di compatibilità del DNA risulta positivo se vi è una congruenza del 99,99%. Dovete sapere che io ed il mio cane, in quanto esseri viventi, abbiamo una compatibilità pari al 90%, ecco qui che si sgretola l’impalcatura della tesi enunciata e il mistero continua.

Per approfondimenti e curiosità è in circolazione lo SPECIALE targato Tracciati d’Arte su CARAVAGGIO. Non è facilissimo trovarlo perché va a ruba su tutto il territorio!
Speciale Caravaggio - Tracciati d'Arte
Ci teniamo a ringraziare vivamente chi ha supportato, anche economicamente, l’iniziativa di stampare e distribuire lo speciale (gratuito) per diffondere queste importanti novità! Ecco l’elenco completo:
  • Carabetta (Ladispoli moda)
  • Atlante centro studi
  • New Zoorama
  • Cartelle cartolibreria
  • Brico Risparmio
  • Columbia Stabilimento balneare
  • Assistere – Rose Cooperativa
  • Il vicolo delle coccole
  • Casale Maremma
  • Toast-it
  • Global Water Solutions
  • La Nuova Rapida
  • La Bottega del Colore
  • F.lli Emili
  • Auto Sport Italia
  • La salumeria del mercato
  • Carrozzeria f.lli Carazzi
  • La Tripolina Ristorante
  • Tabaccheria Ibisco
  • Hotel Villa Margherita
  • Sapori Perduti
  • Cva Centro Veterinario Associato
  • Mignanti Marmi
  • Elettromix – expert
  • Sircar ford
 
Evento proposto, organizzato e diretto da:
Andrea Cerqua Editore di Tracciati d’Arte e delegato all’Arte dal Comune di Ladispoli;
Alessandro Grando Sindaco di Ladispoli;
Felicia Caggianelli (nuovo) Direttore di Tracciati d’Arte;
– Gianni Palmieri Direttore de Ortica Web – L’Ortica del Venerdì
Nicoletta Retico Storica dell’Arte;
Guido Venanzoni Maestro d’Arte;
– Giacomo Esposito Critico d’Arte;
– Arnaldo Gioacchini Sociologo.

📢    📢    📢
Diventa promotore dell’Arte

Sei un Artista in cerca di visibilità?
Sei stato ad una mostra e vuoi condividere la tua esperienza?
Stai organizzando un evento sull’Arte o la cultura in generale?
Sei appassionato di giornalismo e vuoi avere visibilità?
Fai delle foto, dei video e scrivi due righe. Inviacele e al resto penserà la redazione di Tracciati d’Arte! Potremmo darti visibilità attraverso articoli sulla rivista cartacea “Tracciati d’Arte”, sul sito tracciatidarte.it, sulle nostre pagine social: Facebook e Instagram. Se vuoi essere menzionato nell’articolo e taggato sui social per una maggiore visibilità non dimenticare di specificare che vuoi essere menzionato e il link dei tuoi profili social.
Il tutto GRATUITAMENTE. Aiutaci a divulgare l’Arte e la cultura sul nostro splendido territorio!

Articoli recenti View all

Lascia un commento

Questo sito raccoglie informazioni anonime sulla navigazione, mediante Cookie integrati da terze parti. Rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, continuando a navigare su questo sito accetti e acconsenti l’uso dei Cookie. Approfondisci leggendo la "Cookie policy completa"

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi