Oriente e Occidente in uno specchio de – formante

0

Tracciati d’Arte n. 6

CINEMA SPAGNOLO E CINEMA GIAPPONESE.  L’Upter a Ladispoli con un corso di storia del cinema

Anche quest’anno il comune di Ladispoli promuove e sostiene i corsi dell’ Upter ( Università popolare di Roma). Dopo aver promosso e divulgato nei precedenti 3 anni il periodo aureo del cinema italiano che va dal Neorealismo, analizzato attraverso grandi maestri quali: Rossellini, Visconti, De Sica, Antonioni, Fellini, siamo passati al Cinema politico italiano degli anni Sessanta e Settanta rappresentato da grandi registi, alcuni dei quali: Ferreri, i Fratelli Taviani, Pasolini, Bertolucci, Bellocchio, e abbiamo terminato quest’ampia panoramica prendendo in rassegna la cinematografia francese riferita alla Nouvelle Vogue e ai suoi più importanti autori quali: Godard, Truffaut, Rivette, Resnais, ed altri non meno importanti. Siamo così arrivati all’anno accademico corrente 2012/2013 in cui mettiamo a confronto due cinematografie che hanno fatto grande la Settima arte: quella spagnola (1930-1999), che rappresenta in un certo modo l’occidente, attraverso l’arte della visione di tre grandi maestri spagnoli più un “allievo” cileno. Dal surrealismo, dissacrante, blasfemico, irriverente, anarchico di L. Bunuel al “surrealismo barocco” e visionario di P. Almodòvar; dall’intimismo crudele malinconico di C. Saura all’attrazione morbosa della morte e della violenza di A. Amenabàr. E quella orientale (1949-1990), giapponese del Sol levante: dal “Tenno”(l’Imperatore), di A. Kurosawa ai racconti femminili, “pallidi” e galanti di K Mizoguchi, dal “Labirinto della semplicità” di Y. Ozu, allo sguardo “ottuso”, congelato, direzioni ignote, violenza, mai gratuita di T. Kitano. L’occhio, l’orecchio, profondità di Sguardo… nei quattro grandi maestri giapponesi. I corsi dell’Upter sono una delle più importanti attività culturali presenti nel nostro territorio. Il corso di storia del cinema partito già il 9 gennaio avrà frequenza settimanale e si concluderà alla fine di giugno. Il corso si svolgerà presso la biblioteca “Peppino Impastato” di Ladispoli. È d’obbligo un grazie all’assessorato alla cultura di Ladispoli nella persona di Francesca Di Girolamo che tanto si è battuta affinché tutti corsi dell’Upter potessero partire anche quest’anno e alla Dott. ssa Marina Panunzi direttrice della biblioteca per la sua disponibilità.

 Michele Castiello

Lascia un commento

Questo sito raccoglie informazioni anonimi sulla navigazione, mediante Cookie integrati da terze parti. Rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, continuando a navigare su questo sito accetti e acconsenti l’uso dei Cookie. Approfondisci leggendo la "Cookie policy completa"

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi