Terra Satura

0

È satura questa terra d’Arte,
si sfarinano le parole come le pietre
macinate da acqua e vento,
sabbia si fanno e nulla resta.
Ci aspetta la nave sul porto fluviale,
la nave senza connotati e senza meta
per arrivare al di là dell’anonimato.
Ci sono strade che hanno una traccia,
ci sono percorsi che ci lasciano monchi,
siamo figli di uno spicchio di spazio
o di tempo e ogni secondo è perduto.
È satura questa terra d’Arte,
per questo non c’è parte
dove ancora splenda il sole
o se splende si riflette
e si confonde tra le ombre
e non c’è luce o calore
che dissipi la fitta nebbia
e si brancola come ubriachi
prima di salpare all’alba.

Sono nata a Roma il 15 settembre del 1961. Ho frequentato i primi 3 anni del Liceo Classico e ho conseguito la Maturità Magistrale. Scrivo da quando avevo sedici anni, per motivi di famiglia e non solo, la penna è rimasta silente per circa vent'anni. Dal 2010 ho ripreso a scrivere. Ho vinto numerosi premi sia per la poesia che per la narrativa e mie poesie sono presenti in diverse Antologie

Lascia un commento

Questo sito raccoglie informazioni anonimi sulla navigazione, mediante Cookie integrati da terze parti. Rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge, continuando a navigare su questo sito accetti e acconsenti l’uso dei Cookie. Approfondisci leggendo la "Cookie policy completa"

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi